archivio digitale della Crusca
  • archivio della crusca

Scheda di archivio


Collocazione


Livello di descrizione

Fascicolo

Titolo

Lettere ottocentesche 1823-1829 (fascetta 122)

Data Iniziale

10 dicembre 1823

Data Finale

5 marzo 1829

Consistenza

100 lettere

Contenuto

Il volume contiene 100 lettere, alcune con una bozza di risposta allegata, datate 1823-1829, relative alla trasmissione di opere per il concorso Accademico, ad avvisi di ricevimento degli Atti Accademici, al calendario delle adunanze e delle lezioni Accademiche. Si segnala la lettera n 273 autografa di Alessandro Manzoni, nella quale ringrazia per la nomina a socio corrispondente.

Nomi

Giovan Battista Zannoni
Antonio Pochini
Giuseppe Gazzeri
Lorenzo Mancini
Antonio Nuti
Francesco Gonnelli
Angelo Pezzana
Thomas James Mathias
Pietro Bagnoli
Charles Pougens
Luigi Muzzi
Ottavio Morali
Francesco Poggi
Carlo Botta
Giovan Domenico Anguillesi
Antonio Brignole Sale
Giuseppe Mezzofanti
Guglielmo Roscoe
Giuseppe Adorni
Niccol Tommaseo
Ottavio Morali
Camillo Vacani
Lamberto Frescobaldi
Girolamo Orti
Francesco Tassi
Giuseppe Fanfani
Michelangelo Macri
Francesco Pasuale Boni
Marco Antonio Parenti
Leopoldo Cicognara
Giuseppe Liverziani
Gaetano CapponiPier Alessandro Paravia
Clment Pantin
Giuseppe Sanseverino
Francesco Tassi
Federigo Fagnani
De' Rossi
Giuseppina Bonomi
Anton Maria Oliva
Antonio Ramirez di Montalvo
Angelo Mai
Francesco Chiarenti
Giovanni Battista Baldelli
Vincenzo Cotenna
Giovan Giacomo Trivulzio
Alessandro Manzoni
Mattiuzzi
Filippo Scolari
Floriano Caldani
Francesco Pacchiani
Salvatore Scuderi
Burghersh
Jacopo Grberg di Hems
Gioacchino Maria Olivier-Poli
Artemondo Gazzeri
Alessandro Torri
Alberto Nota
Giuseppe Grassi
Domenico Rossetti

Ordinamento

Il volume costituito da 100 lettere, di varie dimensioni, numerate anticamente a penna da 201 a 300. Parodi, schede cartacee, segnala che vi una lettera numerata 249 bis; alla n 270 allegato, sciolto, un prospetto a stampa, e la n 286 non numerata.

Scheda a cura di

Maria Poggi - Elisabetta Benucci

Revisione a cura di

Elisabetta Benucci